Una nuova scala, tra fornitura e servizio.

La domanda e’ semplice quanto complicata puo’ essere la risposta : acquistando una nuova scala pre-fabbricata si accede ad una fornitura di beni o alla fornitura di un servizio o ad entrambe le cose e tra le due chi — cosa e’ la preponderante?
Dal punto di vista amministrativo e fiscale la fornitura di una scala da interno e’ un contratto di appalto che include la produzione e la installazione del bene, da cui in Italia l’accesso alle aliquote IVA agevolate ed alle detrazioni fiscali di legge e bonus vari. Semplice no?


No. Dal punto di vista pratico la questione e’ molto diversa.


Il patrimonio immobiliare e’ variegato, le misure a cui adeguarsi non sono mai uguali e nemmeno simili , il prodotto da fornire in pratica non esiste se non nelle sue linee generali e va inventato di volta in volta sia nella sua forma geometrica che nelle caratteristiche tecniche e cosmetiche.
Significa che se non si parla di un prodotto assolutamente standard ( del tipo di quelli per ambiti particolari che si trovano a bassissimo costo nei grandi magazzini) la fornitura di una scala passa attraverso una serie di incombenze assai specialistiche dove la produzione vera e propria e la successiva installazione diventano solo la parte finale del progetto generale e generalmente non la parte decisiva.



Non decisiva perche’ spesso esistono diverse soluzioni di realizzazione possibili e diversi schemi che possono essere seguiti , con importanti conseguenze riguardo alla bonta’ del risultato in comodita’, sicurezza , difficolta’ o facilita’ di realizzazione, pregio del risultato finale e costo. Vediamo scale installate che potevano e dovevano essere pensate diversamente e che sono state pensate ed assemblate con evidente riguardo solo al risparmio delle energie spese.



Individuare quale sia la impostazione e poi la soluzione piu’ opportuna o vantaggiosa e’ un lavoro che richiede una lunga esperienza, la conoscenza delle tematiche di cantiere, dei materiali e dei sistemi di lavorazione ecc.etera , in definitiva una serie di competenze che distinguono il tecnico professionista della scala da un addetto alle vendite, per quanto specializzato. Richiede soprattutto la volonta’ di spendere energie per impostare ed eseguire il miglior lavoro possibile.



E’ fuori dubbio che la fase preparatoria della offerta e la conseguente impostazione per la produzione e’ almeno altrettanto importante quanto la qualita’ dei materiali e la bonta’ dei sistemi di assemblaggio e finitura.
Ne consegue che se acquistare una scala significa siglare un contratto di appalto, fornirne una significa dare prima un servizio che vale per una grossa parte del valore globale, servizio che data la impostazione corrente del mercato e’ generalmente compreso nel costo di fornitura ed installazione.
La differenza sostanziale e’ che se le competenze di costruzione e installazione sono patrimonio di una serie di aziende specializzate , le competenze (e la volonta’) specifiche che riguardano la qualita’ ed entita’ del servizio offerto sono appannaggio di una piccola o piccolissima parte di realta’ produttive che svolgono insieme consulenza, ricerca e produzione- installazione . ROVERSI Custom Made e’ orgogliosamente capofila di questo gruppo di pochi o pochissimi.

Lascia un commento